Tassa sui Rifiuti più bassa per le famiglie bauladesi nel 2021

Il Consiglio Comunale di Bauladu, nella seduta del 30 giugno 2021, ha deliberato riduzioni tariffarie pari al 28% sul dovuto per tutta la generalità dei contribuenti (utenze domestiche e utenze non domestiche).

Data:
07 Luglio 2021
Immagine non trovata

Il Consiglio Comunale di Bauladu, nella seduta del 30 giugno 2021, ha deliberato il nuovo regolamento per la determinazione delle tariffe della Tassa sui Rifiuti (TARI) per l’anno in corso. Il documento prevede riduzioni tariffarie pari al 28% sul dovuto per tutta la generalità dei contribuenti (utenze domestiche e utenze non domestiche). L’importante taglio è stato reso possibile mediante l’utilizzo di risorse assegnate dall’Unione dei Comuni del Montiferru e dell’Alto Campidano quale contributo straordinario per l’abbattimento delle tariffe (per un importo complessivo di 14.926,62 euro) e tramite l’utilizzo delle risorse derivanti dall’avanzo di amministrazione vincolato per le perdite registrate da cittadini e imprese durante la pandemia da coronavirus (per un importo di 7.486,96 euro). Per le attività commerciali locali (bar e agriturismo) costrette a chiudere parzialmente o totalmente a causa delle restrizioni adottate per il contenimento del Covid-19 è inoltre previsto un abbattimento integrativo del 72%, che permette di azzerare la tariffa per il 2021.  

 

«La riduzione della tassa dei rifiuti di oltre un quarto dell’importo inizialmente previsto, per ogni utenza domestica e non domestica a prescindere dalla dichiarazione dei redditi, intende essere un riconoscimento nei confronti della comunità bauladese per gli importanti risultati raggiunti negli ultimi anni in termini di percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti». 

Giovanni Battista Pes (Assessore all'Ambiente)

Allegati

Ultimo aggiornamento

Domenica 01 Agosto 2021